«Eretici e garibaldini». Il sogno dell'unità

«Eretici e garibaldini». Il sogno dell'unità

"'Il mio è il Risorgimento degli eretici, non dei professionisti'. Proprio da questa frase di Piero Gobetti ho scelto di prendere le mosse guardando in prima battuta, come lui ha fatto, il Piemonte e a coloro che qui hanno iniziato a dar corpo al sogno dell'Unità. È un sogno che si concretizzerà solo dopo un lungo percorso, percorso che ho provato ad articolare in due momenti differenti: il primo vede protagonisti gli 'eretici', ovvero i nobili sabaudi che hanno fortemente voluto l'indipendenza dal giogo straniero e hanno scelto di battersi per essa. (...)"