Enna

Enna

Tanti anni sono passati da quando Enna è fuggita dalla sua Sicilia. Allora era solo una ragazza, follemente innamorata del suo Santi, il suo primo grande amore. La sua famiglia, però, ha preparato per lei un futuro molto diverso: matrimoni combinati per questioni di interesse. Lei andrà in sposa a Diego Moralesi, mentre Santi sposerà sua sorella Michela. Non c'è possibilità di sottrarsi a questo destino... non si può fare niente.

Ed è così che Enna capisce che quel niente che torna regolarmente significa una sola cosa: mafia. La sua famiglia e quella dei Moralesi sono potenti famiglie mafiose, in cui le regole non possono essere discusse. Dopo aver donato sé stessa a Santi ed aver scoperto in Diego un uomo completamente diverso da ciò che si aspettava, Enna si ritrova costretta a lasciare tutto dietro di sé, cancellando dalla sua vita ogni cosa, tranne i ricordi. Tuttavia, una promessa fatta a sua nonna tanti anni prima la riporterà negli stessi luoghi in cui è cresciuta, per affrontare nuove sconvolgenti rivelazioni ed imprevedibili sentimenti sopiti.