L' amido do fasol. Con CD Audio

L' amido do fasol. Con CD Audio

Gio 16 agosto 200..., h. 10.50, oggetto: all'alba Serata torrida, Mimì, rovinata da una richiesta sciagurata: "cantae qualcosa en italien". Io non volevo ma lei insisteva, con la sua voce roca e sensuale "l'italien è tanto musicale! Puccini, Puccini m'enchante!". Voleva 'Nessun dorma', e tanto ha fatto che alla fine ci ho provato. A cantare, dico. Si divertiva nel veder affiorare le mie vene del collo; quando sono arrivato ad "all'alba viiiiiiince-ròòòòòò!" lei è esplosa in un "Bravò" che annunciava un bacio, 'francese'. Non ci crederai, ma nel momento in cui Chantal m'ha gettato le braccia al collo sulle nostre teste è risuonato il 'Bonne soire!' più funesto della storia: il padre!!! E così - altro che vincere! - all'alba io ululavo. "Cumu nu lupu". Norman