Solitudini parallele. Tra Roma e Addis Abeba la storia di due donne durante il crollo di un Impero

Solitudini parallele. Tra Roma e Addis Abeba la storia di due donne durante il crollo di un Impero

Una difficile adozione che segna drammaticamente la vita dei tre protagonisti. Due donne forti e fragili, al tempo stesso, che intrecciano le loro esistenze nel corso di vicende straordinarie che si svolgono tra Roma e Addis Abeba, nel periodo che va dalla nascita dell'Impero dell'Africa Orientale italiana fino ai nostri giorni. Un amore fatale, una sensualità straniante e dolcissima che sconvolge una vita, e tanti altri temi attuali: l'innocenza abusata, la violenza sulle donne, le adozioni che non sempre riescono a soddisfare il desiderio di maternità, le tragiche difficoltà dell'emigrazione.